Langhe DOC Luigi Einaudi
Scarica scheda PDF

Grande vino da invecchiamento, di buon corpo e ricca struttura, nato nel 1997 per celebrare il centenario della fondazione dei Poderi.

Di colore rosso granato intenso, profumo avvolgente, ricco di sentori di prugna cotta e ribes nero con fondo di vaniglia, con un buon corpo e struttura tannica, che rimanda ad intensi sapori di fruttae spezie.

Questo vino da carattere internazionale è il risultato di un assemblaggio di uve Cabernet, Nebbiolo, Merlot e Barbera coltivate  in Barolo, Neive e Dogliani.

Le bottiglie prodotte sono circa 4.500 ogni anno.

I vitigni

Varietà: Cabernet, Nebbiolo, Barbera e Merlot
Portainnesto: 420 A/SO4
Densità: 4500-5200 viti/Ha
Sistema di allevamento: Guyot

I vigneti

Zona: Comune di Dogliani, Barolo e Neive (Cuneo)
Terreno: marnoso-argilloso-calcareo
Esposizione: Sud/Sud-Ovest

La Vinificazione

Fermenta in vinificatori di acciaio e cemento con controllo della temperatura di fermentazione (30°C), svinatura dopo 8-10 giorni, travasi e malolattica completata con il mantenimento della temperatura. Un lungo periodo di maturazione in contenitori in legno di rovere di grandi e piccole dimensioni ed un lungo periodo di permanenza in bottiglia ne completano l’affinamento.

Vigneti di provenienza di questo vino