Langhe Rosso Luigi Einaudi DOC

Grande da invecchiamento di colore rosso granato intenso, profumo avvolgente ricco in sentori di prugna cotta e ribes nero con fondo di vaniglia, di buon corpo e ricca struttura tannica, morbido con intensi sapori di frutta e tannini bilanciati ed eleganti, leggere spezie nel finale che dichiara la componente “piemontese”. Nato nel 1997 per celebrare il centenario della fondazione dei Poderi, è il risultato di un assemblaggio di uve Cabernet, Nebbiolo, Merlot e Barbera coltivate dall’azienda Einaudi in Barolo, Neive e Dogliani. Le bottiglie prodotte sono circa 4.500 ogni anno.

I vigneti

Zona: Comune di Dogliani, Barolo e Neive (Cuneo)
Terreno: marnoso-argilloso-calcareo
Esposizione: Sud/Sud-Ovest
Area vitata: 0,60 Ha
Anno di impianto: 1992
Portainnesto: Merlot 2 cloni su SO4 – Cabernet S. 3 cloni su SO4

Barbera e Nebbiolo a completare il vino

Scarica scheda PDF

Vigneti di provenienza di questo vino