ITA | ENG | DE News  |  Dove siamo - contatti 
Italy best wine tours

La storia

Luigi Einaudi: la biografia

Luigi Einaudi nasce in Piemonte, a Carrù nel 1874, da famiglia borghese di servitori di Stato e di notai, originaria della Val Maira.

Riguardo alle origini della famiglia paterna, Einaudi scrive con la consueta ironia: “Gli Einaudi vengono dalla Val Maira, sopra a Dronero; e lì si contano più Einaudi che sassi, ab immemorabile, tutti montanari, boscaglioli, pastori e contadini”.

Dopo la morte del padre, nel 1888, si trasferisce a Dogliani, paese d’origine della madre. Qui abita nella vecchia casa di famiglia e qui la personalità del giovane prende forma.

Nel 1897 Luigi Einaudi acquista la cascina settecentesca di S. Giacomo a soli 23 anni.
Primo tassello e cuore dei poderi Einaudi.

Associando le sue previsioni economiche al desiderio di recuperare antiche terre perse per sfortuna dalla famiglia, alla sua morte aveva creato un’azienda agricola modello, che sembrava confermare le sue analisi scientifiche, ma che più ancora soddisfaceva i suoi più intimi desideri.

Il "Professore", come veniva rispettosamente chiamato dai suoi concittadini, è stato un instancabile studioso e uomo di semplici ma nobili virtù, profondamente legato alla cultura contadina piemontese: diceva infatti di amare la terra "resa feconda dal sudore degli uomini che la lavorano".

Non mancò mai all’appuntamento con la vendemmia, anche quando ricoprì la carica di Presidente della Repubblica.

Luigi Einaudi
La famiglia Einaudi

 Poderi Luigi Einaudi Az. Agricola Srl - Borgata Gombe 31 - Cascina Tecc - 12063 Dogliani (Cn) Italia
 P.Iva 02262000041 - Note legali - Cookie Policy

powered by blulab 

photos by Tino Gerbaldo 
Accademia del BaroloItaly's finest wines